Pubblica un annuncio di lavoro

Cosa fa un
Bancario?

Clicca qui per vedere tutti gli annunci per Bancario su neuvoo.it.
Altri nomi utilizzati per questa posizione: Operatore di Sportello di Banca, Cassiere

Descrizione

Il Bancario è il primo punto di contatto con il cliente all'interno di un istituto finanziario. I suoi compiti includono mansioni amministrative, assistenza al cliente e promozione di prodotti e servizi offerti dalla filiale.


I Bancari forniscono assistenza in una serie di transazioni finanziarie (ad esempio depositi, prelievi, operazioni di bonifico e controllo dei conti correnti).


I Bancari devono garantire che ogni transazione venga eseguita correttamente, osservando le misure di sicurezza necessarie per assicurare che i fondi siano trasferiti correttamente, in base alle richieste del cliente.

Principali Responsabilità

Ecco una lista parziale di alcuni dei compiti più comuni per un Bancario.


  • Fornire assistenza ai clienti ed eseguire le transazioni:
  • sottoporre all'attenzione del cliente l'offerta, il servizio o prodotto più adeguato alle sue esigenze;
  • comunicare con i colleghi per seguire le transazioni finanziarie;
  • rispondere a domande del cliente riguardanti prodotti e transazioni finanziarie;
  • rispondere a domande relative i servizi.
  • Gestire le transazioni:
  • ricevere i pagamenti dei clienti;
  • contare ed erogare denaro per depositi e prelievi;
  • verificare la correttezza delle operazioni;
  • preparare il denaro ordinato, erogare traveler's checks, e scambiare valuta estera;
  • aprire nuovi conti correnti;
  • verificare gli assegni;
  • coordinare, se necessario, le attività tra i clienti e diversi dipartimenti all'interno dell'organizzazione al fine di effettuare operazioni finanziarie.
  • Garantire il rispetto di politiche e procedure, mantenere la trasparenza delle transazioni eseguite:
  • contare il denaro all'apertura e chiusura della propria cassa;
  • verificare l'identità dei clienti;
  • convalidare gli assegni prima che vengano incassati;
  • verificare la correttezza delle distinte.
  • Mantenere la documentazione dettagliata di ogni transazione eseguita:
  • compilare, copiare, ordinare e archiviare registrazioni delle attività di ufficio e delle transazioni finanziarie;
  • tenere traccia di ogni attività svolta;
  • aggiornare i file di archiviazione, inventario e database.
  • Elaborare le comunicazioni da inviare ai clienti (lettere ed email) riguardanti promemoria di pagamento, avvisi di eventuali azioni per i mancati pagamenti, ad esempio.

Attività Quotidiane

  • Mantenere la documentazione delle transazioni eseguite.
  • Eseguire depositi e prelievi.
  • Aprire nuovi conti correnti.
  • Mantenere varia documentazione.
  • Archiviare ricevute di deposito ed altra documentazione.
  • Ordinare gli assegni.
  • Gestire la corrispondenza.
  • Eseguire la riconciliazione bancaria.
  • Registrare i depositi.
  • Assegnare carte di credito.
Stipendio
24 571 €

Lo stipendio medio per Bancario è 24 571 € all'anno o 13 € all'ora. Questo è circa 1.5 volte di più dello stipendio medio del paese. Gli stipendi per questa posizione partono da 17 000 € e per professionisti con esperienza arrivano fino a 34 000 € Questi risultati sono basati su 17 stipendi estratti dalle descrizioni degli annunci di lavoro.

24 571 €
34 000 €
17 000 €
Competenze e Qualifiche Richieste
  • Eccezionali doti interpersonali e comunicative:
  • comunicare chiaramente in modo da coltivare relazioni di fiducia con clienti e colleghi;
  • dimostrare modi e professionalità impeccabili;
  • dimostrare ottime capacità di servizio al cliente, anticipandone le esigenze e gestendone le richieste in modo efficace;
  • avere una personalità amichevole per mantenere relazioni positive con i clienti;
  • saper lavorare in squadra.
  • Eccezionali capacità organizzative e di gestione del tempo:
  • saper stabilire le priorità e le attività lavorative ottimizzando i tempi;
  • essere multitasking;
  • saper lavorare in un ambiente dinamico e frenetico.
  • Abilità di analisi e risoluzione dei problemi:
  • saper leggere ed interpretare correttamente le informazioni;
  • identificare e risolvere i problemi in modo tempestivo, con creatività e buonsenso.
  • Eccezionale attenzione ai dettagli ed alti livelli di precisione:
  • garantire il rispetto delle misure interne di sicurezza;
  • mantenere la concentrazione durante lo svolgimento di compiti ripetitivi.
  • Abilità amministrative:
  • capacità informatiche comprovate;
  • saper utilizzare attrezzature d'ufficio di base;
  • essere disposti ad apprendere nuove tecnologie.
  • Ottime capacità matematiche:
  • saper eseguire calcoli velocemente;
  • saper maneggiare grandi somme di denaro;
  • saper eseguire saldi giornalieri.
  • Alti livelli di iniziativa, flessibilità e reattività:
  • essere in grado di imparare ed adattarsi velocemente;
  • saper ottimizzare i tempi.
  • Grande onestà, discrezione ed integrità:
  • essere sufficientemente affidabile per gestire informazioni sensibili e riservate.
  • Avere un'ampia conoscenza delle pratiche standard di ufficio, delle procedure e delle attrezzature.

Per i Bancari il modo migliore di trovare lavoro è avere una laurea in economia, anche se non è sempre necessaria. Si può infatti trovare ancora lavoro allo sportello pur avendo soltanto un diploma di istituto tecnico. Una laurea in economia e commercio o in economia bancaria può essere comunque di aiuto. Oggigiorno, a causa del legame diretto col cliente e del ruolo di “anticipatore di bisogni”, queste figure sono ricercate anche fra i laureati in materie umanistiche. Come a dire che certo, la professionalità tecnica è importante, ma anche l'elasticità mentale, le doti dialettiche, la logica. Le nozioni tecniche possono comunque acquisirsi strada facendo.[1]

Offerte di Lavoro
Al momento ci sono 2238 offerte di lavoro per la posizione di Bancario su neuvoo.it. Qui sotto puoi trovare la lista degli annunci disponibili per le aree metropolitane più popolate in Italia
Referenze