Pubblica un annuncio di lavoro

Cosa fa un
Buyer?

Clicca qui per vedere tutti gli annunci per Buyer su neuvoo.it.
Altri nomi utilizzati per questa posizione: Retail Buyer, Responsabile Acquisti

Descrizione

Il Buyer è il professionista incaricato di pianificare la selezione e l'acquisto dei prodotti per scopi di rivendita di un'attività commerciale, ed è solitamente responsabile delle operazioni di merchandising di questi esercizi. Può essere specializzato in un particolare settore (ad esempio abbigliamento maschile, scarpe da donna, giocattoli per bambini o elettronica) e può ricoprire il ruolo di Supervisore o Assistant Buyer.


Il lavoro di Buyer può sembrare molto semplice, ma in realtà è piuttosto complesso. Essendo profondamente connesso con i modelli di acquisto dei consumatori, i Buyers devono comprendere quello che i consumatori vogliono, quali prodotti vendere, quale nuova merce interesserà i clienti e, in alcuni casi (ad esempio nell'industria della moda), le esigenze e le tendenze future. Di conseguenza, è necessario che i Buyers rispondano ai cambiamenti del mercato e delle stagioni per mantenere il negozio rilevante, perché se sbagliano, i profitti e la reputazione dell'azienda potrebbero essere compromessi.


Il settore più popolare e probabilmente più eccitante per esercitare questa professione, è il mondo della moda. Tuttavia, i Buyers possono lavorare in tutte le aree di vendita al dettaglio, come supermercati, librerie, negozi di elettrodomestici o negozi di computer.

Principali Responsabilità

Ecco una lista parziale di alcuni dei compiti più comuni per un Buyer.


  • Pianificare la scelta e l'acquisto della merce da vendere in un'attività di vendita al dettaglio:
  • riesaminare i requisiti dell'attività per determinare la quantità e il tipo di merce da acquistare;
  • selezionare la merce più adatta in base alla domanda e alle tendenze del settore di competenza;
  • rispettare il budget stabilito;
  • individuare, selezionare e procurare la merce per la rivendita;
  • supervisionare la distribuzione della merce ai punti vendita e mantenere un inventario adeguato;
  • determinare termini e condizioni di contratto;
  • mantenersi aggiornato sui cambiamenti che influenzano sia le forniture, sia la domanda di prodotti e materiali;
  • risolvere ogni eventuale problema riguardante la merce o la fornitura.
  • Studiare rapporti di mercato, periodici commerciali e materiali promozionali di vendita, visitare fiere, showroom, fabbriche ed eventi:
  • analizzare ricerche di mercato e tendenze per determinare la domanda dei consumatori ed il potenziale volume di vendite;
  • svolgere ricerche e valutare il rendimento dei prodotti, studiare la concorrenza;
  • rilanciare linee specifiche ed introdurne di nuove;
  • mantenersi aggiornato sulle ultime tendenze di mercato del settore;
  • conoscere il mercato attuale e prevedere le tendenze future.
  • Seguire lo sviluppo dell'introduzione di nuovi prodotti:
  • utilizzare i risultati ottenuti dalla ricerca e dall'analisi di mercato, valutando ciò che deve essere incluso nei nuovi prodotti e prendendo le decisioni definitive sui dettagli del prodotto (ad es. colori, taglie e modelli);
  • incontrare fornitori e Designers per scoprire cosa offrono;
  • controllare i campioni dei prodotti;
  • presentare il proprio lavoro al Senior Manager prima di introdurre il nuovo prodotti nei negozi.
  • Stabilire e mantenere i contatti con venditori e fornitori:
  • negoziare con i fornitori prezzi, sconti, termini di credito e accordi per il trasporto;
  • visitare fabbriche;
  • ispezionare la qualità del prodotto acquistato e segnalare ogni eventuale difetto al fornitore;
  • creare una rete di fornitori.
  • Collaborare con gli altri reparti dell'azienda al fine di prendere decisioni con cognizione di causa:
  • consultare il reparto Vendite per stabilire se ritirare o continuare a vendere un prodotto, in base al suo rendimento;
  • supervisionare il lavoro di altri Buyers.
  • Svolgere mansioni amministrative:
  • riesaminare i preventivi;
  • contattare le compagnie di trasporto e le dogane per discutere termini di spedizione, tempi di consegna e modalità di pagamento.

Attività Quotidiane

  • Pianificare la scelta e l'acquisto della merce.
  • Valutare i fornitori in base a prezzi, qualità e tempi di consegna.
  • Partecipare a meeting, showrooms, fiere e conferenze, in modo da imparare il possibile sulle tendenze del settore e contattare fornitori.
  • Studiare rapporti e tendenze di mercato.
  • Incontrare lo staff e i fornitori per discutere di prodotti difettosi o inaccettabili, e determinare le azioni correttive.
Stipendio
38 564 €

Lo stipendio medio per Buyer in Italia è 38 564 € all'anno o 20 € all'ora. Questo è circa 2.4 volte di più dello stipendio medio del paese. Gli stipendi per questa posizione partono da 27 000 € e per professionisti con esperienza arrivano fino a 54 000 € Questi risultati sono basati su 210 stipendi estratti dalle descrizioni degli annunci di lavoro.

38 564 €
54 000 €
27 000 €
Competenze e Qualifiche Richieste
  • Eccezionali doti comunicative ed interpersonali:
  • comunicare chiaramente, sia in forma scritta che orale, in modo da creare un ambiente trasparente e poter negoziare con clienti, fornitori ed altri Buyers;
  • ascoltare attentamente i clienti e capire i requisiti dei prodotti.
  • Capacità matematiche:
  • essere in grado di comparare i prezzi dei diversi fornitori per garantirsi il miglior accordo.
  • Eccezionali capacità di negoziazione:
  • essere in grado di negoziare termini e condizioni dei contratti sia con i fornitori che con gli esercizi commerciali.
  • Essere intraprendenti, energici e dimostrare spirito d'iniziativa.
  • Ottime capacità organizzative, operative e di pianificazione:
  • essere multitasking; saper lavorare efficacemente in un ambiente dinamico e frenetico;
  • essere dinamici ed in grado di lavorare sotto pressione, affrontando scadenze serrate.
  • Capacità analitiche, decisionali e di problem-solving:
  • identificare e risolvere tempestivamente i problemi;
  • analizzare tutti i dati qualitativi e quantitativi;
  • prendere decisioni consapevoli nella scelta di prodotti e fornitori.
  • Grande attenzione ai dettagli:
  • essere in grado di valutare la qualità dei prodotti acquistati.

Solitamente i Buyers sono professionisti in possesso di una laurea in discipline economiche integrata da una formazione tecnica specifica del settore di attività in cui si inseriscono.[1] I datori di lavoro ricercano candidati socievoli, creativi, che siano dei grandi comunicatori in grado di prendere decisioni importanti, dato che parte del lavoro consiste nel trattare direttamente con i fornitori, creando buoni contatti e determinando le vendite e le tendenze future. I Buyers devono possedere una buona consapevolezza commerciale e della gestione del merchandising al fine di soddisfare la domanda del mercato, oltre ad una buona conoscenza del settore per comprendere e prevedere le tendenze.


Acquisita sufficiente esperienza, il Buyer può aspirare a diventare Direttore Acquisti.

Offerte di Lavoro
Al momento ci sono 2014 offerte di lavoro per la posizione di Buyer su neuvoo.it. Qui sotto puoi trovare la lista degli annunci disponibili per le aree metropolitane più popolate in Italia
Referenze