Pubblica un annuncio di lavoro

Cosa fa un
Consulente di Orientamento?

Clicca qui per vedere tutti gli annunci per Consulente di Orientamento su neuvoo.it.
Altri nomi utilizzati per questa posizione: Formatore, Psicologo del Lavoro, Tecnico dei Servizi per l’impiego, Addetto alla selezione del personale, Addetto alla gestione risorse umane, Orientatore, Orientatrice

Descrizione

I Consulenti di Orientamento forniscono informazioni, consigli, conoscenze, informazioni e servizi etici e professionali per consentire agli studenti attuali e futuri di raggiungere i loro obiettivi personali e accademici. Amministrano e interpretano interazioni standardizzate, attitudini e abilità per aiutare gli studenti a identificare i loro punti di forza e sviluppare la consapevolezza di sé.


Il Consulente d'Orientamento opera può lavorare all'interno di strutture formative come Scuole e Università, o presso aziende pubbliche e private, sportelli di agenzie o nei Centri per l'impiego, nei patronati e nelle sedi dei sindacati, o in associazioni noprofit.[1]

Principali Responsabilità

Ecco una lista parziale, non esaustiva, di alcuni dei compiti più comuni per un Consulente di Orientamento in ambito scolastico.


  • Fornire informazioni coerenti su opportunità di studio, di lavoro, di formazione professionale, di stage e tirocini.
  • Assicurare lo sviluppo personale e sociale degli studenti:
  • offrire strumenti concreti e discutere strategie per migliorare le capacità di leadership, la gestione dello stress, la sicurezza in se stessi, le capacità decisionali e le abilità interpersonali e comunicative;
  • promuovere abitudini efficaci di lavoro/studio coordinando e sviluppando attività di gruppo e seminari;
  • facilitare gli studenti nei processi di ri-definizione dei problemi, ipotizzando possibili soluzioni e modalità di intervento;
  • collaborare con partner esterni (psicologi, logopedisti, assistenti sociali) per supportare al meglio gli studenti con problemi di salute mentale e difficoltà;
  • segnalare ogni tipo di abuso alle autorità competenti, siano questi di natura fisica, sessuale, emotiva e/o verbale (bullismo e maltrattamenti).
  • Effettuare test e colloqui di orientamento per stabilire gli interessi, le aspettative ed i punti di forza e debolezza.
  • Consigliare gli studenti sulla scelta del percorso formativo:
  • fornire agli studenti una vasta gamma di materiale informativo;
  • migliorare i risultati scolastici degli studenti attraverso la definizione degli obiettivi e il monitoraggio delle prestazioni.
  • Consigliare gli studenti riguardo l'esplorazione e la pianificazione delle scelte professionali:
  • fornire una vasta gamma di informazioni e sessioni di sviluppo professionale;
  • aiutare gli studenti nella stesura di curriculum, lettere di presentazione e portfolio;
  • preparare gli studenti ai colloqui di lavoro, anche tramite la simulazione;
  • fornire informazioni sulle strategie di ricerca del lavoro.
  • Progettare ed applicare una varietà di pratiche di valutazione per misurare e monitorare i progressi degli studenti.
  • Coordinare le attività di reclutamento e facilitare i programmi di orientamento, così come l'integrazione sul posto di lavoro:
  • visitare scuole ed università per fornire materiale informativo ai futuri studenti;
  • supervisionare o partecipare ai programmi di orientamento;
  • gestire le relazioni con le imprese, nella fase di reclutamento e inserimento degli studenti diplomati/laureati.
  • Fornire consulenza al personale/docenti su base individuale, ed offrire una varietà di laboratori didattici e di formazione.
  • Partecipare alla valutazione dei servizi ed alle iniziative di ricerca all'interno del dipartimento scolastico.

Attività Quotidiane

  • Offrire supporto nello sviluppo personale, educativo e professionale identificando gli obbiettivi degli studenti ed aiutando loro a raggiungerli.
  • Identificare le abilità degli studenti ed aiutarli a migliorarle o svilupparne di nuove.
  • Consigliare gli studenti riguardo questioni scolastiche o professionali.
  • Fornire una vasta gamma di materiale informativo.
  • Fornire informazioni sulle strategie di ricerca del lavoro, sulla stesura di curriculum, lettere di presentazione e sulla preparazione ai colloqui di lavoro.
Stipendio
0 €

La ricerca Consulente di Orientamento non ha prodotto alcun risultato in termini di stipendio.

Suggerimenti di ricerca:

- Prova con parole più generiche
- Controlla l'ortografia
- Sostituisci le abbreviazioni con la parola intera

0 €
0 €
0 €
Differenza nello stipendio in base alla località
Competenze e Qualifiche Richieste
  • Abilità interpersonali, comunicative e di valutazione:
  • comunicare in modo chiaro e sicuro, sia in forma orale che scritta, per creare un ambiente trasparente e confidenziale con studenti, genitori ed insegnanti;
  • esprimere genuino interesse per il pensiero e le opinioni delle persone;
  • identificare facilmente le necessità e le difficoltà degli studenti;
  • essere buoni ascoltatori e dimostrare senso di empatia e compassione;
  • saper stabilire rapporti solidi e dimostrare la capacità di prendersi cura degli altri.
  • Abilità di analisi, di risoluzione di problemi e conflitti:
  • saper tradurre le idee in obbiettivi concreti;
  • usare creatività ed immaginazione per sviluppare nuove idee ed applicare nuove soluzioni ai problemi;
  • gestire situazioni potenzialmente avverse con un approccio calmo, discreto ed efficace che promuova la mediazione e la risoluzione dei conflitti.
  • Intuizione e capacità decisionali:
  • Usare il buonsenso ed indirizzare gli studenti verso le risorse adeguate.
  • Abilità organizzative e di gestione del tempo:
  • Strutturare e personalizzare l'approccio alla consulenza in maniera strategica;
  • stabilire priorità e pianificare le attività di lavoro ottimizzando i tempi, affrontando grandi carichi di lavoro;
  • essere multitasking; saper lavorare sotto pressione in un ambiente dinamico e frenetico.
  • Eccezionale professionalità e forte etica lavorativa:
  • Essere sufficientemente affidabili da gestire informazioni riservate.
  • Atteggiamento positivo, ottimista e grande capacità di motivare gli altri.
  • Alti livelli di flessibilità e reattività.

Oltre a possedere le abilità sopraelencate, i Consulenti di Orientamento devono avere conoscenze approfondite di strumenti di analisi del mercato del lavoro, metodi e tecniche di analisi organizzativa, metodi e tecniche di analisi delle competenze e capacità professionali, tecniche di ricerca attiva del lavoro, e devono inoltre dimostrare una conoscenza teorica e pratica completa e l'applicazione delle pratiche di consulenza e delle modalità psicoterapeutiche.


In Italia non esistono norme o leggi specifiche che regolano la professione e non sono richiesti particolari titoli di studio, abilitazioni, iscrizioni ad albi o periodi minimi di pratica professionale obbligatori. Per diventare Consulente di Orientamento è consigliabile conseguire una laurea in Scienze dell'educazione o Scienze pedagogiche e la frequentazione di percorsi di formazione specifici riguardanti metodologie, tecniche e strumenti dell'orientamento o sulla gestione delle risorse umane.[1]

Offerte di Lavoro
Al momento ci sono 1741 offerte di lavoro per la posizione di Consulente di Orientamento su neuvoo.it. Qui sotto puoi trovare la lista degli annunci disponibili per le aree metropolitane più popolate in Italia
Referenze