Pubblica un annuncio di lavoro

Cosa fa un
Idraulico?

Clicca qui per vedere tutti gli annunci per Idraulico su neuvoo.it.
Altri nomi utilizzati per questa posizione: Idraulico Caldaista, Idraulico Centrali Termiche, Idraulico Civile, Idraulico Civile Industriale, Idraulico Elettricista, Idraulico Esperto, Idraulico Frigorista, Idraulico Impianti Industriali, Idraulico Industriale, Idraulico Junior, Idraulico Saldatore, Idraulico Specializzato, Idraulico Tubista

Descrizione

Gli Idraulici eseguono la diagnostica, l'installazione e la riparazione di impianti idraulici utilizzati per la distribuzione di gas, aria, acqua e smaltimento dei rifiuti negli edifici residenziali, commerciali ed industriali. Sono responsabili del mantenimento dei sistemi di tubazioni e di drenaggio idrico per svariati scopi.


Gli Idraulici sono generalmente lavoratori autonomi, ma possono anche essere assunti da imprese edili e di costruzioni o ditte specializzate nella realizzazione di impianti idraulici e di condizionamento.[1]

Principali Responsabilità

Ecco una lista parziale, non esaustiva, di alcuni dei compiti più comuni per un Idraulico.


  • Leggere, interpretare e creare la documentazione tecnica necessaria per la strutturazione dei propri progetti di lavoro per realizzare sistemi idraulici, reti idriche e impianti di scarico:
  • individuare e marcare le posizioni per l'allacciamento di tubazioni, fori di passaggio ed impianti in muri e pavimenti.
  • Fornire diagnosi dei problemi ed effettuare preventivi accurati.
  • Installare, riparare ed effettuare la manutenzione di impianti domestici, commerciali o industriali, e di attrezzature per la distribuzione e la fornitura di acqua o lo smaltimento di acque reflue:
  • misurare, tagliare, piegare e filettare tubi manualmente o tramite utensili elettrici ed appositi macchinari;
  • eseguire fori di apertura che ospitino i raccordi, in muri e pavimenti;
  • unire tubi utilizzando giunti, fascette, viti, bulloni, cemento e metodi/attrezzature di saldatura;
  • installare, riparare e risolvere i problemi di impianti di condizionamento d'aria, vapore e sistemi di riscaldamento ad acqua calda, ed altri dispositivi domestici e/o industriali come anche dispositivi di prevenzione di riflusso, valvole limitatrici della pressione ed altri tipi di pompe;
  • installare e riparare impianti termici, idrici, sistemi di protezione antincendio e di smaltimento rifiuti.
  • Ispezionare e testare le tubazioni per individuare eventuali perdite tramite misuratori di pressione di aria e acqua, al fine di diagnosticare eventuali difetti nelle attrezzature.
  • Istruire i clienti su cura e manutenzione.
  • Preparare preventivi:
  • analizzare, raccogliere, calcolare e comparare dati.

Attività Quotidiane

  • Installare, riparare ed eseguire la manutenzione di impianti idraulici, elettrodomestici e sistemi di climatizzazione.
  • Ispezionare e testare impianti e tubazioni per individuare eventuali perdite ed eseguire riparazioni.
  • Pulire canali di scolo e ostruzioni nei tubi di scarico e condotti fognari.
Stipendio
42 395 €

Lo stipendio medio per Idraulico è 42 395 € all'anno o 22 € all'ora. Questo è circa 2.6 volte di più dello stipendio medio del paese. Gli stipendi per questa posizione partono da 30 000 € e per professionisti con esperienza arrivano fino a 59 000 € Questi risultati sono basati su 11 stipendi estratti dalle descrizioni degli annunci di lavoro.

42 395 €
59 000 €
30 000 €
Differenza nello stipendio in base alla località
Competenze e Qualifiche Richieste
  • Abilità interpersonali, di comunicazione e servizio al cliente:
  • comunicare chiaramente, sia in forma orale che scritta, al fine di creare un ambiente positivo con clienti e colleghi, utilizzando un linguaggio non tecnico, se necessario.
  • Abilità organizzative e gestionali:
  • pianificare ed organizzare le attività di lavoro al fine di ottimizzare i tempi gestendo grandi carichi di lavoro;
  • essere multitasking; saper lavorare in un ambiente dinamico e frenetico;
  • essere in grado di lavorare bene sotto pressione, individualmente o in squadra.
  • Capacità di analisi e risoluzione dei problemi:
  • affrontare le attività in modo intraprendente ed affidabile;
  • fornire soluzioni alternative in caso di malfunzionamento di attrezzature ed impianti.
  • Alti livelli di iniziativa ed autonomia:
  • dimostrare volontà di apprendimento e propensione all'aggiornamento;
  • garantire che tutte le operazioni vengano compiute nel rispetto dei requisiti di sicurezza;
  • raccogliere informazioni da pre-ordini di lavoro di manutenzione per determinare la posizione ed il tipo di intervento;
  • usare creatività ed immaginazione per sviluppare nuove idee ed applicare nuove soluzioni ai problemi.
  • Restare concentrati su sicurezza, controllo dei costi e soddisfazione del cliente:
  • indossare i dispositivi di protezione individuale (DPI) necessari.
  • Manualità, coordinazione motoria e forza fisica:
  • dimostrare buona manualità ed abilità professionale.

Per diventare Idraulico è consigliabile conseguire un diploma di scuola superiore presso un istituto professionale a indirizzo manutenzione e assistenza tecnica.[2]


E' fondamentale per l'Idraulico, tra le altre cose, conoscere i principi di idraulica e di trasmissione del calore, le norme sugli impianti di acqua, gas e aria, le componenti elettriche degli impianti e la capacità di leggere e interpretare disegni di costruzioni edili.


Infine, gli Idraulici devono essere flessibili riguardo gli orari di lavoro, in quanto può accadere che possano dover effettuare interventi anche nei weekend.

Offerte di Lavoro
Al momento ci sono 1975 offerte di lavoro per la posizione di Idraulico su neuvoo.it. Qui sotto puoi trovare la lista degli annunci disponibili per le aree metropolitane più popolate in Italia
Referenze