Pubblica un annuncio di lavoro

Cosa fa un
Recruiter?

Clicca qui per vedere tutti gli annunci per Recruiter su neuvoo.it.
Altri nomi utilizzati per questa posizione: Addetto alla selezione del Personale, Esperto in Ricerca e Selezione del Personale, Selezionatore del Personale

Descrizione

Il Recruiter è la figura professionale che si occupa di ricercare, valutare e selezionare i candidati all'inserimento in una posizione lavorativa. E' responsabile della gestione di tutti gli aspetti dell'intero processo di ricerca e selezione del personale. I Recruiter lavorano generalmente come dipendenti all'interno del reparto gestione risorse umane di aziende di dimensioni medio-grandi, oppure presso società di selezione del personale.

Principali Responsabilità

Ecco una lista parziale di alcuni dei compiti più comuni per un Recruiter.


  • Sviluppare una profonda conoscenza della cultura aziendale:
  • stabilire i requisiti dei candidati in base alle esigenze ed obbiettivi dell'azienda;
  • discutere con i manager le esigenze aziendali;
  • definire le caratteristiche del profilo richiesto;
  • analizzare le posizioni vacanti e il fabbisogno di risorse umane.
  • Preparare e pubblicare annunci di lavoro:
  • elaborare i profili del personale da assumere, precisando i requisiti richiesti;
  • analizzare le candidature interne ed esterne e classificarle per posizioni vacanti e caratteristiche
  • Creare e mantenere una rete di candidati qualificati:
  • ricercare potenziali candidati su social network e bacheche di lavoro;
  • ricercare candidati contattando università ed associazioni;
  • attirare l'attenzione di potenziali candidati attraverso la pubblicità;
  • aggiornare e mantenere le informazioni sui candidati in modo tempestivo ed adeguato.
  • Ricercare candidati:
  • effettuare una scrematura dei candidati sulla base dei curricula ricevuti e dei criteri di selezione stabiliti;
  • contattare i candidati da sottoporre a colloquio;
  • coordinare e condurre colloqui con i candidati;
  • individuare tra i candidati intervistati, quello idoneo a ricoprire la posizione lavorativa.
  • Mantenere il flusso di informazioni seguendo costantemente e frequentemente i candidati e i clienti:
  • negoziare, facilitare e supportare l'accettazione dell'offerta finale;
  • affiancare i nuovi assunti nell'inserimento in azienda;
  • verificarne regolarmente il rendimento;
  • valutare i feedback di candidati e manager.
    • Garantire il raggiungimento degli obbiettivi:
    • suggerire nuove pratiche e strumenti di ricerca e selezione, quando necessario.

    Operando in realtà organizzative complesse il Recruiter può sviluppare la sua professionalità “orizzontalmente”, acquisendo anche competenze attinenti processi limitrofi (ad esempio formazione del personale, organizzazione e valutazione, ecc.). La mobilità verticale comporta generalmente il passaggio al ruolo di Responsabile di sub-funzione o, nel caso di coloro che operano presso società di servizi, al ruolo di Responsabile di area o di progetto/commessa.

    Attività Quotidiane

    • Mantenere contatti costanti e regolari con i candidati.
    • Gestire le candidature valutando requisiti ed esigenze.
    • Preparare e pubblicare annunci di lavoro.
    • Svolgere colloqui e selezionare i candidati.
    Stipendio
    65 400 €

    Lo stipendio medio per Recruiter è 65 400 € all'anno o 34 € all'ora. Questo è circa 4.1 volte di più dello stipendio medio del paese. Gli stipendi per questa posizione partono da 46 000 € e per professionisti con esperienza arrivano fino a 92 000 € Questi risultati sono basati su 5 stipendi estratti dalle descrizioni degli annunci di lavoro.

    65 400 €
    92 000 €
    46 000 €
    Differenza nello stipendio in base alla località
    Competenze e Qualifiche Richieste
    • Capacità interpersonali, comunicative e relazionali:
    • comunicare chiaramente, sia in forma orale che scritta, ed interagire in modo professionale;
    • dimostrare maniere impeccabili;
    • dimostrare capacità di negoziazione e servizio al cliente;
    • avere ottime capacità di ascolto;
    • saper lavorare in squadra.
    • Abilità organizzative e di gestione del tempo:
    • organizzare le attività lavorative stabilendo le priorità ed ottimizzando i tempi;
    • essere multitasking; saper lavorare in ambienti dinamici e frenetici.
    • Grande attenzione ai dettagli:
    • completare le informazioni in modo accurato e tempestivo;
    • mantenere la concentrazione durante lo svolgimento di compiti ripetitivi.
    • Capacità di pensiero critico e risoluzione problemi:
    • saper leggere ed interpretare correttamente le informazioni;
    • raccogliere ed analizzare abilmente le informazioni;
    • identificare e risolvere i problemi tempestivamente.
    • Alti livelli di energia, iniziativa, flessibilità, perseveranza, impegno e motivazione.
    • Abilità amministrative:
    • capacità informatiche comprovate;
    • utilizzo di specifici sistemi informativi per la gestione delle risorse umane;
    • utilizzo di programmi di videoscrittura, database, fogli elettronici, fax, posta elettronica, internet ecc.

    Per svolgere la professione di Recruiter, il titolo di studio più consono è una laurea in Psicologia, eventualmente corredata da un corso di specializzazione post-universitario.[1]

    Offerte di Lavoro
    Al momento ci sono 446 offerte di lavoro per la posizione di Recruiter su neuvoo.it. Qui sotto puoi trovare la lista degli annunci disponibili per le aree metropolitane più popolate in Italia
    Referenze